Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

In Cina scoperto primo esemplare di bocciolo fiore fossile

In Mongolia Interna, risale a 160 mln anni fa nel Giurassico

(ANSA-XINHUA) - NANCHINO, 15 FEB - Paleontologi cinesi fanno sapere di avere scoperto il primo fossile al mondo di un bocciolo di fiore.
    Il reperto, trovato in Mongolia Interna e risalente al periodo Giurassico, contiene uno stelo, un rametto fogliato, un frutto bulboso e un minuscolo bocciolo di fiore, di circa 3 millimetri quadrati, annuncia Wang Xin, ricercatore del Nanjing Institute of Geology and Paleontology appartenente alla Chinese Academy of Sciences nella provincia dello Jiangsu, in Cina orientale.
    Il bocciolo è lungo meno di 4 millimetri, molto più piccolo di un'unghia umana. Il fossile è stato trovato nella contea di Ningcheng della Mongolia Interna e gli scienziati sostengono che risale a 160 milioni di anni fa.
    "Anche se nel fossile sono rimasti solo il bocciolo e il frutto, la pianta deve aver subito il processo di fioritura.
    Ovvero, circa 160 milioni di anni fa, la piccola gemma del Giurassico potrebbe essere sbocciata sotto i piedi dei dinosauri", afferma Wang, che ha condotto lo studio pubblicato online sulla rivista Geological Society London Special Publications. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie