In Francia il divieto del cellulare a scuola diventa legge

Riguarda elementari e medie. Governo, 'un segnale alla società'

L'Assemblea Nazionale francese ha votato oggi una proposta di legge della maggioranza di governo, La Republique en Marche (LREM), che introduce un "divieto effettivo" dei telefoni cellulari nelle scuole elementari e medie dall'inizio del prossimo anno scolastico. Per il governo si tratta di un "segnale alla società". Hanno votato a favore LREM e centristi del MoDem e UDI, tutti gli altri gruppi parlamentari hanno denunciato una proposta "inutile", un "imbroglio", un'"operazione pubblicitaria".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA