Mattarella a Rivlin:'Liliana Segre è patrimonio d'Italia'

A presidente Israele Rivlin: 'Leggi razziali furono pagina nera'

TEL AVIV - La testimonianza resa dalla senatrice Liliana Segre "in questi ultimo decenni sulla Shoah è stata per l'Italia un patrimonio prezioso". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella nell'incontro a Gerusalemme con il presidente israeliano Reuven Rivlin per i 75 anni della liberazione di Auschwitz.
    "L'ho nominata (senatrice a vita) nel gennaio del 2018 e quell'anno ricorrevano gli 80 anni dalle leggi razziali con cui il fascismo ha perseguitato gli ebrei", ha aggiunto Mattarella, definendole "una pagina nera" molto grave per l'Italia. "Per questo - ha aggiunto il capo dello stato - l'Italia è consapevole dell'esigenza di affermare continuamente l'esigenza di combattere l'antisemitismo e di trasmettere ai giovani la consapevolezza".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie