Pence, uniti contro l'antisemitismo

Vicepresidente Usa, nega la Shoah e vuole distruggere Israele

(ANSAmed) - TEL AVIV, 23 GEN - "Dobbiamo essere pronti a fronteggiare e svelare la vile marea dell'antisemitismo che sta diffondendo odio e violenza in tutto il mondo. Dobbiamo essere uniti". Lo ha detto il vicepresidente Usa Mike Pence a Yad Vashem. "Nello stesso spirito - ha proseguito riecheggiando le parole del premier Netanyahu - dobbiamo restare forti contro uno stato guida che foraggia l'antisemitismo, contro l'unico governo che nega la Shoah come politica di stato e che minaccia di cancellare Israele dalle mappe: il mondo deve restare forte contro la Repubblica islamica dell'Iran".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie