Canada, uomo taglia l'hijab a ragazzina

Stava andando a scuola con il fratello, indaga polizia Toronto

(ANSA) - ROMA, 13 GEN - Una ragazzina musulmana di 11 anni è stata aggredita da un uomo che le ha tagliato il velo con un paio di forbici. E' successo ieri mattina a Toronto, riferiscono i media canadesi.
    Secondo una prima ricostruzione, la ragazzina stava camminando verso scuola insieme al fratello quando un uomo le si è avvicinato e, in due diversi tentativi, le ha tagliato l'hijab con le forbici. Sul caso indaga la polizia di Toronto mentre il Canada si prepara a ricordare il primo anniversario della sparatoria avvenuta alla moschea di Quebec City con la morte di 6 persone. "Mi sono sentita confusa e spaventata", ha raccontato Khawlah Noman ai giornalisti a scuola. "Ho urlato quando ho visto che iniziava a tagliarmi l'hijab e lui è fuggito, ma poi è ritornato e ha continuato", ha aggiunto.
    Ferma la condanna delle istituzioni e anche del premier dell'Ontario, Kathleen Wynne, che ha definito l'attacco "un atto codardo e di odio" che non rappresenta la provincia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA