Coronavirus: in Canada frontiere chiuse fino a fine ottobre

Ma quelle con gli Stati Uniti riapriranno il 21

(ANSA) - OTTAWA, 30 SET - Il Canada ha deciso di prorogare la chiusura dei suoi confini agli stranieri fino alla fine di ottobre, ad eccezione di coloro la cui presenza sul suo territorio è ritenuta essenziale: lo ha annunciato il governo.
    "Stiamo estendendo le restrizioni esistenti sui viaggi internazionali da Paesi diversi dagli Stati Uniti al Canada fino al 31 ottobre 2020", ha detto su Twitter Bill Blair, ministro della pubblica sicurezza canadese.
    Il confine del Canada con gli Stati Uniti rimane chiuso fino al 21 ottobre, come previsto da un accordo bilaterale siglato con Washington che consente al momento sono il transito delle merci e i viaggi considerati essenziali. La chiusura del confine terrestre più lungo del mondo è stata decisa a marzo e da allora è stata rinnovata ogni mese.
    Nelle ultime 24 ore, il Canada ha registrato 158.425 casi di coronavirus e oltre 9.300 decessi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie