Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: assistenza sanitaria per tutti in zone rurali

Si tratta di 510 milioni di residenti

(XINHUA) - PECHINO, 24 MAG - Nell'ultimo decennio la Cina ha ampliato le strutture mediche nelle aree rurali al fine di garantire ai 509,8 milioni di persone che vi risiedono l'accesso ai servizi medici di base.
    A fine 2021, la Cina aveva creato 23.000 istituzioni mediche e sanitarie a livello di contea, 35.000 strutture sanitarie nei township e 599.000 cliniche nei villaggi del Paese. Lo ha fatto sapere oggi in conferenza stampa Commissione Sanitaria Nazionale.
    Quest'ultima ha precisato che l'istituzione di agenzie sanitarie ha posto rimedio alla carenza di risorse mediche nelle regioni rurali e ha permesso ai residenti delle campagne, pari al 36,1% della popolazione totale, di usufruire di servizi medici domiciliari.
    La Commissione ha infine aggiunto che sono stati inoltre avviati programmi per aiutare i pazienti che fanno parte di quasi 10 milioni di famiglie che versano in situazioni di difficoltà economiche. (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie