ANSAcom
  • Generali: in 5 anni 50 milioni in tecnologie per la mobilità
ANSAcom

Generali: in 5 anni 50 milioni in tecnologie per la mobilità

Bardelli (Generali Italia), inseriti oltre 100 specialisti

MILANO ANSAcom

Negli ultimi cinque anni Generali Italia ha investito "circa 50 milioni di euro" in tecnologie per la mobilità. Lo ha detto il ceo di Generali Jeniot, Francesco Bardelli, in occasione dell'evento di lancio di 'Next', il nuovo dispositivo realizzato in partnership con Telepass. "In questi anni abbiamo avuto una trasformazione profonda sulla mobilità con investimenti in nuove competenze, IoT e Big data", aggiunge Bardelli, spiegando che sul fronte delle competenze sono state inserite oltre 100 persone specialiste dei dati, dell'Iot e dei canali digitali.

Questo percorso è "nato nel 2018 con la nascita di Generali Jeniot, l'insurtech di conncted insurance e Iot", spiega Bardelli, sottolineando che "oggi il 100% dell'offerta mobilità di Generali è con più servizi e tecnologia e con modalità di interazione smart, come ad esempio la segnalazione e liquidazione sinistri tramite WhatsApp". Un percorso, quindi, "di trasformazione dalla classica RC Auto a una nuova mobilità connessa con telematica e servizi digitali".

In collaborazione con:
Generali

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie