• ManoMano: Ricavi 2020 volano oltre 1 mld, fiducia sul 2021
ANSAcom

ManoMano: Ricavi 2020 volano oltre 1 mld, fiducia sul 2021

Raddoppia giro d'affari in Italia (130 mln), è secondo mercato

ANSAcom

Volano le vendite di Manomano, il marketplace specializzato nel fai da te, bricolage e giardinaggio, che chiude il 2020 con 1,2 miliardi di ricavi, il doppio rispetto al 2019 (620 milioni di euro). L'azienda francese guarda con fiducia al 2021 prevedendo anche l'assunzione di 350 risorse a livello europeo per arrivare a 1.000 dipendenti entro fine anno. L'Italia, secondo mercato per Manomano, è tra i paesi protagonisti di questa crescita con un giro d'affari raddoppiato a 130 milioni di euro nel 2020. Risultati raggiunti anche grazie al recente lancio di 'ManoMano Pro', la versione del marketplace dedicata esclusivamente ai professionisti della casa (elettricisti, idraulici, architetti e muratori), e alla realizzazione del primo polo logistico italiano, a Cremona in Lombardia. Soddisfatti per aver superato l'obiettivo prefissato di 1 miliardo di euro a fine 2020, i due fondatori e co-Ceo di ManoMano, Philippe de Chanville e Christian Raisson, evidenziano come il gruppo sia "stato in grado, durante questo anno molto particolare, di soddisfare la crescente domanda di digitalizzazione tra i consumatori europei per il fai da te, il giardino e la casa". Questo, “grazie all'impegno del nostro team, alla nostra infrastruttura tecnologica e alla qualità delle relazioni con i nostri partner commerciali". Ad oggi, l'e-commerce di ManoMano conta 50 milioni di visitatori unici al mese (+70% rispetto al 2019) e 7 milioni di clienti attivi (+100%), con una crescita del 140% su ManoMano Pro, l'offerta per i professionisti. Tra i punti di forza, il più vasto catalogo d’Europa per il fai da te, giardinaggio e arredo casa, con 10 milioni di prodotti offerti. "Il 2021 promette di essere un anno di consolidamento delle offerte e servizi per i nostri clienti e partner commerciali. Sarà anche un anno di accelerazione, soprattutto per lo sviluppo internazionale di Regno Unito e Germania, e di consolidamento per il Sud Europa, dove contiamo di poter contribuire al processo di digitalizzazione delle imprese locali del nostro settore", spiega Céline Vuillequez, Coo di ManoMano. Quanto all’Italia, con l’apertura del polo logistico e la piattaforma riservata ai professionisti edili italiani, "abbiamo completato la nostra offerta sul mercato locale: guardiamo al 2021 con fiducia, sicuri di offrire ai consumatori italiani la miglior esperienza cliente possibile nel settore dell’Home Improvement”. Anche nel 2021 ManoMano continuerà a investire in tecnologia e consulenza per offrire la migliore esperienza ai propri clienti. Ad oggi, i servizi di consulenza dedicata offerti dalla comunità di Manodvisor, esperti con la passione per il bricolage e il giardinaggio, hanno generato 2,3 milioni di conversazioni (+130% rispetto al 2019). In crescita anche le partnership commerciali che ManoMano avvia insieme a più di 600 commercianti locali, dando loro la possibilità di completare il percorso di trasformazione digitale ed allargare il proprio business oltre i confini nazionali.

In collaborazione con:
ManoMano

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie