ANSAcom

Lavoro: Cottarelli, creare reddito per ridistribuirlo

Economista a Torino ospite degli Stati Generali del Lavoro

TORINO ANSAcom

"Veniamo da vent'anni senza crescita. I posti di lavoro che sono stati creati sono di qualità non particolarmente elevata". Carlo Cottarelli, economista, parla delle criticità del mondo del lavoro al Labour Innovation, organizzato nell'ambito degli Stati Generali, al Museo del Risorgimento di Torino, una delle undici location scelte per gli appuntamenti dell'evento.

"E' ora che ci diamo una mossa. Il cambiamento richiede investimenti. Purtroppo a volte si sono messi soldi in cose non prioritarie. Il salario minimo non è una priorità", afferma Cottarelli che ricorda: "Per ridistribuire il reddito occorre crearlo". Nel mirino anche l'eccessiva burocrazia: "Ci sono troppe regole. Le regole servono ma devono essere poche e funzionali".

In collaborazione con:
STATI GENERALI MONDO LAVORO

Archiviato in