Serie A: Juventus-Spezia 3-0. Ronaldo raggiunge Pelé a 767 reti

Nell'anticipo del turno infrasettimanale, in gol Morata, Chiesa e Ronaldo. Galabinov sbaglia un rigore

Juventus batte Spezia 3-0 (0-0) nell'anticipo della 25/a giornata del campionato di serie A. LA CRONACA

Primo tempo equilibrato con i liguri pericolosi. Nella ripresa Pirlo da' spazio a Bernardeschi e la mossa si rivela vincente: suoi gli assist per il gol di Morata prima e di Chiesa poi. Va a segno anche Cristiano Ronaldo che raggiunge quota 20 gol. Con i tre punti conquistati la Juve va a -3 dal Milan e a -7 dall'Inter.



La Juventus prova a rimettersi in corsa per lo scudetto, ma è soprattutto la notte di Ronaldo: il portoghese, infatti, ha raggiunto Pelé a quota 767 gol in gare ufficiali. La firma di CR7 è arrivata nel finale, dopo che Morata e Chiesa avevano spianato la strada verso il ritorno alla vittoria. All'ultimo secondo della sfida dello Stadium, Szczesny ipnotizza Galabinov dal dischetto e mantiene inviolata la propria porta.

 90' GOL! JUVENTUS-Spezia 3-0! Rete di Ronaldo. Bentancur ruba palla ad Agoume e pilota la ripartenza concretizzata da Ronaldo che controlla al limite e scarica un sinistro rasoterra alle spalle di Provedel.
72' GOL! JUVENTUS-Spezia 2-0! Rete di Chiesa.
Bernardeschi sfonda a sinistra e mette al centro per Chiesa che prima si vede ribattere la conclusione da Provedel e poi sul rimpallo insacca al volo.
63' GOL! JUVENTUS-Spezia 1-0! Rete di Morata.
Bernardeschi scappa sul filo del fuorigioco e una volta sul fondo mette al centro per Morata che interviene nei pressi del primo palo e batte Provedel da distanza ravvicinata.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie