Giochi:17.000 km in bici per gare figlio

Genitori atleta freestyle hanno cominciato viaggio un anno fa

(ANSA) - PYEONGCHANG (COREA DEL SUD), 14 FEB - Dalla Svizzera alla Corea in bicicletta per assistere alle gare del figlio.
    Hanno percorso più di 17mila km i genitori di Mischa Gasser, atleta del freestyle impegnato ai Giochi invernali di PyeongChang: i due sono partiti quasi un anno fa, a marzo 2017, da Olten in Svizzera. "Sono felice di vedere mio figlio, ce l'abbiamo fatta", ha detto il papà di Gasser. I due genitori hanno attraversato 20 paesi in bici, ma hanno dovuto prendere un aereo per problemi alle frontiere in Cina. "Ero più sicuro che sarebbero arrivati qui rispetto a quello che riuscirò a fare io alle Olimpiadi" ha scherzato Gasser. I due, dopo aver visto la gara proseguiranno il viaggio verso il Giappone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA