Champions League: Roma Porto 2-1, doppietta di Zaniolo

All'Olimpico è 2-1 con doppietta nuovo idolo. Poi beffa Lopez. Manchester United-Psg 0-2

Tutto rimandato al 6 marzo, quando all' 'Estadio do Dragao' si giocherà il match di ritorno. La Roma infatti batte di misura il Porto, per 2-1, e il verdetto di questo ottavo di finale di Champions non può ancora essere definitivo. Manchester United-Psg 0-2

Intanto va detto che questa Roma così italiana, con sette giocatori che potrebbero fare al caso di Mancini, è piaciuta risultando lontanissima parente di quella che due settimane fa in Coppa Italia ha scritto una pagina vergognosa della sua storia. Questa invece è la squadra di Zaniolo, il campione ragazzino che questa sera ha segnato due reti a quel Casillas che ha quasi il doppio dei suoi anni e oggi era alla sua 172/a partita in Champions. FOTO 

Peccato solo per il palo di Dzeko, unica emozione del primo tempo, e per quella rete del Porto arrivata appena tre minuti dopo la doppietta di Zaniolo, il nuovo idolo sbocciato due anni dopo il ritiro di quello amatissimo per un quarto di secolo. E che ora i romanisti quasi hanno paura di esaltare, temendo che poi la società, in nome delle plusvalenze e se non dovesse arrivare il quarto posto, possa cederlo. Sentimento comprensibile, se si pensa ai rimpianti che nella capitale giallorossa ancora suscitano i nomi di Alisson e Salah. Ora però c'è l'Europa da onorare, cercando di rivivere le emozioni della scorsa stagione. Bisognerà resistere al ritorno alle ondate dei portoghesi del focoso ex laziale Sergio Conceicao, che oggi ha trovato anche il modo di litigare con il collega di Francesco, e che ordinerà ai suoi di giocare un calcio meno 'bailado' e più offensivo. Intanto la situazione rimane in stato di attesa.

Gioia Zaniolo: 'serata memorabile che non scorderò' - ''Sono felicissimo, non ho parole, è una serata memorabile che non scorderò mai nella mia vita''. Nicolò Zaniolo festeggia così la sua doppietta dopo Roma-Porto che lo celebra come il giocatore italiano più giovane a segnare due gol nella storia della Champions e della Coppa dei Campioni. ''Ora - aggiunge il 19enne gioiello giallorosso - ci sarà il ritorno non dobbiamo mollare e dobbiamo passare il turno. Ho corso tanto, ma sono felice di farlo per questa squadra. Far gol oggi è stata una emozione unica e spero di farne tanti altri sotto questa curva''

De Rossi, Zaniolo diventerà un campione - ''Zaniolo diventerà un campione, non solo secondo me ma secondo tutti. Ha una esuberanza fisica incredibile per la sua età''. Parola di Daniele de Rossi che non nasconde la sua amarezza per il gol di Lopez per il 2-1 a rovinare a la festa dell'Olimpico. ''Siamo stati uniti e compatti questa volta a differenza di altre volte - aggiunge il capitano giallorosso a Sky dopo la vittoria all'Olimpico sul Porto negli ottavi di Champions League - ma prendere gol così su una palla svirgolata è un vero peccato''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA