Zidane: "Real farà cambiamenti,CR7 è uno"

"Qui tanti giocatori con cui fare cassa, ora voglio 2/o posto"

Ancora sette partite prima della rivoluzione di fine stagione. Il Real Madrid per la prima volta dopo diversi anni è fuori da tutto: eliminato in Champions, lontanissimo dalla vetta della Liga, fuori anche dalla Coppa del Re. Così Zinedine Zidane utilizzerà questi ultimi due mesi di campionato per fare il punto della situazione prima del 'repulisti'. "Ci saranno diversi cambiamenti ma non cambieremo tutto", dice il tecnico francese in conferenza alla vigilia del match contro il Leganes, anche se l'attenzione dei media è tutta rivolta al Real che verrà. "Qui ci sono molti giocatori con cui fare cassa perché sono tutti buoni calciatori. Il problema è che Cristiano (Ronaldo, ndr) non può essere sostituito. Non c'è più, possiamo portare qui giocatori, ma chi verrà non farà quello che ha fatto Cristiano. Quest'anno non vinceremo nulla ma cercheremo di fare bene per finire il meglio possibile la stagione, magari davanti all'Atlético. Quello è l'obiettivo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA