Agnelli: "Paratici grande dirigente, non è sotto esame"

'Mancati arrivi Lukaku e Haaland? Non possiamo comprarli tutti'

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - "Paratici è un grandissimo dirigente e non è assolutamente sotto esame". La rassicurazione arriva direttamente dal presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ospite di Radio24. "Fabio ha dimostrato di essere un grande dirigente e lo sta dimostrando. Dal mio punto di vista non è sotto esame - puntualizza Agnelli, a proposito delle voci che vorrebbero il ds con qualche 'veduta' diversa -. L'unica differenza rispetto al passato è che adesso Fabio è più sotto i riflettori rispetto a prima. Con lui abbiamo cominciato un ciclo nel 2018 e il primo step è nel 2021, ma solo perché va a scadenza, così come il Cda scade, non altro", ha detto il presidente bianconero che poi ha puntualizzato su alcuni mancati acquisti di mercato, Lukaku e Haaland su tutti: "Per fortuna alla Juventus vengono accostati i migliori giocatori del mondo, ma se guardo alle speculazioni durante l'anno noi dovremmo acquistare 50-60 giocatori ogni stagione e non possiamo comprarli tutti". "Una squadra - conclude - si costruisce con la logica, e non va dimenticato che molti giocatori possono anche essere contenti di dove sono". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie