Agostini sui tornanti Trento-Bondone

57 anni dopo 'Ago' risale sulla sua storica Morini Settebello

(ANSA) - TRENTO, 12 OTT - "Speriamo che la mia vecchia moto mi porti in cima". Scioglie con una battuta l'emozione del momento, Giacomo 'Ago' Agostini, campionissimo del motociclismo, a Trento per il Festival dello sport. Agostini, 76 anni, questa mattina ha ripercorso i tornanti della Trento-Bondone, gara di velocità che lo lanciò nel professionismo nel 1961. "È una novità per me tornare qui a Trento - ha sottolineato - e riprovare la mia vecchia moto, su cui non salgo da cinquant'anni. Alla mia prima gara qui arrivai secondo. Ho un ricordo bellissimo, perché non ero sicuro di essere bravo e non mi ero ancora confrontato con grandi piloti. Quindi per me arrivare secondo qui con la mia moto privata (una Morini 175 Settebbello, ndr), portata con il carrellino, e il meccanico che era il panettiere del paese, è stata una grandissima soddisfazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA