Dakar: Brabec vince in moto, Honda spezza dominio KTM

Primo statunitense, casa giapponese aspettava da 31 anni

(ANSA-AFP) - QIDDYIA (ARABIA SAUDITA), 17 GEN - Ricky Brabec è il primo americano a vincere la Dakar. Al termine della 12/a ed ultima tappa (da Haradh e Qiddyia) ha fatto sua l'edizione 2020 nella categoria moto, in sella ad una Honda. E' così riuscito a spezzare l'egemonia della KTM che durava senza interruzioni dal 2001. L'ultima volta che il marchio giapponese aveva vinto la Dakar risaliva addirittura al 1989. Brabec nella speciale odierna è giunto secondo, dietro il compagno di squadra Jose Cornejo. Ha concluso con un vantaggio di 16'26" sul cileno Pablo Quintanilla (Husqvarna). Il campione uscwnte, l'australiano Toby Price (KTM), completa il podio.
    Brabec aveva preso il comando nella classifica generale vincendo la terza tappa a Neom, per non lasciarselo più sfuggire. "C'è molta emozione. Sono solo molto orgoglioso della squadra. Siamo rimasti concentrati per due settimane e non abbiamo commesso errori", ha detto al termine. All'arrivo ha avuro anche un pensiero per il portoghese Paulo Gonçalves, deceduto durante la settima tappa, in seguito ad una caduta: "Paulo ha fatto parte del team Honda per diversi anni nel tentativo di realizzare il suo sogno. Spero che ora ci guardi e sia felice". (ANSA-AFP).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie