Tsitsipas eliminato da Raonic, "maratona" vincente per Federer

Il semifinalista del 2019 ko in tre set. Lo svizzero supera Millman

Stefanos Tsitsipas, numero 6 del mondo e semifinalista nel 2019, non ha superato il terzo turno degli Australian Open. Il greco è stato battuto dal canadese Milos Raonic (n.35), con il punteggio di 7-5, 6-4, 7-6. Tsitsipas, 21 anni, vincitore del Master a Londra alla fine dello scorso anno, aveva beneficiato del ritiro del tedesco Philipp Kohlschreiber per accedere direttamente al terzo round, dopo il successo inaugurale contro l'italiano Salvatore Caruso. Autore di 19 aces e 55 colpi vincenti, Raonic non ha dato a Tsitsipas alcuna possibilità durante l'incontro. Il gigante canadese, numero 3 del mondo nel 2016, anno della sua semifinale degli Australian Open e della sua finale a Wimbledon, affronterà negli ottavi il croato Marin Cilic (n.39 del mondo).

Al termine di un incontro durato oltre 4 ore, Roger Federer ha battuto l'australiano John Millman e si è qualificato per gli ottavi del torneo, dove affronterà l'ungherese Fucsovics, numero 67 Atp, che al secondo turno aveva eliminato l'azzurro Jannik Sinner. Risultato finale per il 38enne campione svizzero: 6-4, 6-7, 4-6, 6-4, 7-6. Da notare che nel super tie-break Federer ha recuperato uno svantaggio di 8-4.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie