Mercato smartwatch varrà 16 mld nel 2019

Analisti, consegne in crescita del 40% a 74 milioni di unità

I consumatori mondiali nel 2019 spenderanno 16,2 miliardi di dollari per comprare smartwatch, le cui consegne cresceranno del 40% su base annua raggiungendo i 74,1 milioni di unità rispetto ai 53 milioni del 2018. Lo prevedono gli analisti di Gartner.

Nel complesso il settore dei dispositivi indossabili - che comprende anche bracciali, visori, auricolari e capi d'abbigliamento hi tech - darà vita a un mercato da 42 miliardi di dollari nel 2019, con consegne per 225 milioni di unità a fronte dei 179 milioni dell'anno precedente. Tra gli indossabili, gli smartwatch saranno la categoria più gettonata. A seguire l'hi-tech per le orecchie - come gli auricolari AirPods di Apple e IconX di Samsung - con 46,1 milioni di unità commercializzate nel 2019, i braccialetti smart (41,9 milioni) e i visori per la realtà aumentata o la realtà virtuale (34,8 milioni).

La classifica, secondo gli analisti, cambierà però nel 2022, quando le consegne di dispositivi indossabili raggiungeranno complessivamente i 435 milioni di unità. Gli smartwatch, con 115,2 milioni di pezzi, saranno solo secondi, preceduti da cuffie e auricolari smart (158,4 milioni). La medaglia di bronzo andrà ai visori (80,2 milioni), che sorpasseranno i bracciali (51,7 milioni). 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA