Morto Tesler, l'informatico padre del "copia e incolla"

Una lunga carriera tra Xerox, Apple, Amazon e Yahoo

La Silicon Valley piange Larry Tesler, l'informatico che negli anni Settanta ha inventato i comandi "taglia", "copia" e "incolla", ancora oggi in uso su computer, smartphone e tablet.

Lawrence Gordon Tesler, questo il nome completo, è morto lunedì scorso all'età di 74 anni, ma la notizia è divenuta pubblica solo nelle ultime ore. "L'inventore di taglia, copia e incolla, del trova e sostituisci, e di altro ancora era l'ex ricercatore di Xerox Larry Tesler. La vostra giornata lavorativa è più facile grazie alle sue idee rivoluzionarie", ha twittato Xerox, la società in cui l'informatico iniziò la sua lunga carriera, proseguita poi in Apple, Amazon e Yahoo.

Laureato all'università di Stanford, Tesler era specializzato in interazione uomo-computer. Il suo "taglia, copia e incolla" è stato reso popolare da Apple, che nel 1983 lo ha adottato sul compure Lisa e nel 1984 sul primo Macintosh. "Tesler ha creato l'idea di tagliare, copiare e incollare, e ha unito la formazione informatica con l'idea controculturale che i computer dovessero essere adatti a tutti", ha scritto su Twitter il Computer History Museum della Silicon Valley.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie