Manafort si dichiara colpevole in aula

Casa Bianca: accordo con Mueller non riguarda Trump

(ANSA) - WASHINGTON, 14 SET - Paul Manafort, l'ex capo della campagna elettorale di Donald Trump, si è formalmente dichiarato colpevole oggi in tribunale di due capi di imputazione: cospirazione contro gli Stati Uniti e cospirazione per ostacolare la giustizia. Manafort ha raggiunto un accordo di cooperazione con il procuratore del Russiagate Robert Mueller. ( L'accordo raggiunto da Manafort con il procuratore speciale del Russiagate "non ha nulla a che fare con il presidente o con la sua vittoriosa campagna presidenziale del 2016", ha affermato la Casa Bianca.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA