Regista Green dice no a mascherina, San Sebastian lo espelle

Festival gli toglie accredito per violazione le norme anti covid

(ANSA) - ROMA, 24 SET - Eugène Green, cineasta francese nato negli Usa, classe 1947 è stato 'espulso' dal Festival di San Sebastian in Spagna per non aver rispettato le misure anti-covid in vigore alla rassegna. Il regista che ha in concorso il suo ultimo film "Atarrabi et Mikelats," nella sezione Zinemira, a una proiezione della pellicola, ha rifiutato per cinque volte le richieste dei funzionari del festival di mettersi la mascherina e di indossarla nel modo giusto, riportano la testata locale Naiz e Variety, citando la dichiarazione ufficiale del festival. Un comportamento che ha prima portato lo staff a chiedere al regista di lasciare la sala e poi alla revoca del suo accredito come ospite. "Due ufficiali della Polizia basca - si spiega nella dichiarazione ufficiale - lo hanno informato che verrà portata avanti una denuncia amministrativa per la quale potrebbe ricevere una multa". Il festival " ha sospeso l'accredito di Eugène Green per la sua mancanza di rispetto verso le misure decise dalle autorità sanitarie e lo staff del festival e per aver messo a rischio la salute degli altri spettatori e la troupe del film, durante e dopo la proiezione". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie