20:17

D'Alema: "Il Pd e' stato distrutto dopo che me ne ero andato"

L'ex Pd: "Misure cautelari per genitori di Renzi possono apparire spropositate"

Video  (ANSA)

20:11

Al Transpotec Logitec di Verona la tecnologia al servizio della sicurezza

Simulatori di guida per autisti

Video  (ANSA)

20:07

Stadio Roma, Raggi: "Cambiata idea dopo analisi costi-benefici"

"Ok a grandi opere se utili, questa lo e'"

Video  (ANSA)

20:07

Roma, Raggi: "Autobus a fuoco perche' troppo vecchi"

"Gli ultimi acquisti risalgono agli anni 2008-2009"

Video  (ANSA)

20:03

Otto impresentabili a regionali Sardegna

Cinque centrodestra, due del Pd e un autonomista

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - CAGLIARI, 21 FEB - Sono otto i candidati risultati non conformi al Codice di Autoregolamentazione della Commissione antimafia o condannati per la legge Severino. Cinque impresentabili sono del centrodestra, due del Pd e uno di una lista autonomista. I nomi li ha comunicati lo stesso presidente dell'Antimafia Nicola Morra Morra ha spiegato che per cinque candidati "la candidatura non risulta conforme alla disciplina del Codice di autoregolamentazione dell'antimafia perché rinviati a giudizio e con fase dibattimentale in corso. Mentre sono tre i nominativi di candidati che, avendo sentenza di condanna in primo grado, vedrebbero, qualora eletti, sottoposta a sospensione di diritto la loro carica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:45

Anche Transpotec Logitec celebra Leonardo

La tedesca Man lancia mezzo brandizzato per cinquecentario

Video  (ANSA)

19:43

Conte: "Agisco nel pieno delle mie prerogative"

Il premier risponde durante il question time al senatore Mallegni

Video  (ANSA)

19:39

Tav, bagarre in aula dopo il voto su mozione

Pd espone cartelli "Salva Salvini boccia la Tav"

Video  (ANSA)

19:29

Autonomia differenziata, Conte: ""Il Parlamento sara' necessariamente coinvolto"

Il premier e' intervenuto sul tema durante il question time in Senato

Video  (ANSA)

19:20

Agenti accerchiati da residenti a Roma

A Tor Bella Monaca. In video poliziotto estrae pistola

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - Poliziotti accerchiati da residenti durante un'operazione antidroga. E' accaduto a Tor Bella Monaca, alla periferia di Roma. Tutto è nato quando due romeni di 17 e 24 anni hanno cercato di seminare le pattuglie del Reparto Volanti tra le strade del quartiere. A complicare il lavoro degli agenti diversi residenti che si sono radunati intorno alle due vetture e hanno provato, senza riuscirci, a impedire l'arresto dei due giovani. In un video che sta girando in queste ore sui social si vede anche un agente che per qualche attimo estrae la pistola. I due giovani sono stati arrestati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. "Non possiamo rassegnarci ad abbandonare all'illegalità interi quartieri che meritano molto ma molto di più", afferma il presidente del Pd Matteo Orfini ringraziando i poliziotti "per quanto fanno ogni giorno". "Solidarietà di Fratelli d'Italia agli agenti. Lo Stato faccia sentire forte la sua presenza, anche con l'Esercito. Stop zone franche", afferma la leader di Fdi Giorgia Meloni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:03

"C'e' da fare", canzone scritta da Paolo Kessisoglu per Genova

Venticinque artisti coinvolti per una raccolta fondi

Video  (ANSA)

18:59

Pedofilia, sit-in a Roma delle vittime degli abusi da parte di religiosii

Parla un giovane italiano: Oratorio ambiente fertile per queste cose

Video  (ANSA)

18:57

Agenti accerchiati da residenti a Roma per impedire arresto

A Tor Bella Monaca. In video poliziotto estrae pistola

Video  (ANSA)

18:56

Anche sorella bimbo additata a scuola

Genitori si affidano a legale, "a breve" vicenda a magistratura

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - FOLIGNO (PERUGIA), 21 FEB - Anche la sorella del bambino di colore additato davanti ai compagni come "brutto" da un insegnante supplente in una scuola del folignate avrebbe subito un comportamento analogo da parte dello stesso docente. I genitori si sono quindi rivolti a un legale e la vicenda potrebbe finire "a breve" anche all'attenzione della magistratura. Lo ha detto all'ANSA l'avvocato Silvia Tomassoni, che sta predisponendo un "atto giudiziario". Senza comunque volere specificare di che tipo.
    Secondo l'avvocato Tomassoni il padre e la madre dei bambini "sono sereni e chiedono di essere tutelati". "Non intendo parlare di quello che è successo - ha aggiunto - ma è significativo che la vicenda sia emersa dai racconti degli altri bambini che ne hanno parlato con i genitori".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:56

Concorsi truccati:chiuse indagini per 45

Procura Firenze si appresta a chiedere rinvii giudizio per prof

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - FIRENZE, 21 FEB - La procura di Firenze ha notificato la chiusura delle indagini a 45 professori e ricercatori specialisti di diritto tributario per l'inchiesta che nel 2017 portò a sette arresti e all'interdizione dalle università per altri 22. L'inchiesta è relativa alle accuse di aver pilotato concorsi per l'abilitazione alla docenza del diritto tributario nelle università. Tra i reati contestati ci sono, a vario titolo, induzione indebita a dare o promettere utilità, corruzione, turbata libertà del procedimento di scelta (nei concorsi), abuso d'ufficio, frode in pubbliche forniture, truffa. La procura, ora, per questi 45 si appresta ad avanzare la richiesta di rinvio a giudizio. Tuttavia, secondo quanto appreso, l'inchiesta dei pm Luca Turco e Paolo Barlucchi continua per una decina di altri indagati. Si tratta di posizioni che devono essere ancora definite e, secondo quanto emerge, per qualcuno potrà esserci un possibile aggravamento della posizione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Successiva