15:34

MotoGp: Dovizioso vince Gp di Valencia

Ducatista precede Rins ed P.Espargarò

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - Andrea Dovizioso su Ducati ha vinto il Gran Premio di MotoGp della Comunità Valenciana, ultima appuntamento stagionale del motomondiale. Il pilota forlivese ha preceduto Alex Rins (Suzuki) e Pol Espargarò (Ktm) in un Gp condizionato dalla pioggia (è stato sospeso a 13 giri dal termine e poi ripartito) e dalle tante cadute (tra l'altre, quelle di Marquez, di Vinales e Rossi).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


15:17

Baldini, "Riforma Coni sia condivisa"

Olimpionico maratona "Rischio boomerang per sport alto livello"

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - Sulla riforma del Coni "ho grande preoccupazione". A dire la sua sulla riforma dello sport italiano è il campione olimpico di maratona ad Atene 2004 e due volte campione europeo Stefano Baldini che all'Ansa non nasconde qualche apprensione e si augura che alla fine si arrivi a "una riforma condivisa". "L'autonomia è una regola e va assolutamente rispettata. Se una riforma deve essere fatta nei confronti del Coni, la riforma deve anche essere spiegata meglio e comunque condivisa con chi lo sport lo ha gestito fino a questo momento, in quanto depositario del sistema attuale. Il mio timore è di un cambiamento talmente radicale che nel breve e medio termine rischia di diventare un boomerang per lo sport di alto livello".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:12

MotoGp: Valencia, ripartito il Gp

Gara era stata sospesa per pioggia

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - Dopo la sospensione per la forte pioggia caduta sul circuito, è ripartito il Gp della Comunità Valenciana. Secondo l'ordine in gara al momento della sospensione, è partito in testa lo spagnolo Alex Rins (Suzuki), davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso e alla Yamaha di Valentino Rossi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

14:59

Donna accoltellata non più pericolo vita

Fatti a Civitanova Marche. Macedone a polizia,'volevo ucciderla'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - CIVITANOVA MARCHE (MACERATA), 18 NOV - Ha passato una notte tranquilla e sta meglio, anche se è ancora in coma farmacologico dopo l'intervento chirurgico d'urgenza, la 30enne romena accoltellata a Civitanova Marche dal compagno macedone Sheval Ramadani, bracciante 32enne, che le aveva anche lanciato addosso dell'acido per motivi di gelosia. La donna è in prognosi riservata ma non sarebbe più in pericolo di vita. Non è stata sentita dagli agenti della Squadra Mobile, guidata da Maria Raffaella Abbate, perché in stato soporoso indotto per una ripresa graduale. I fidanzati, secondo gli investigatori, stavano insieme da oltre tre anni. Il 32enne l'aveva seguita in varie città d'Italia dove lei aveva lavorato in night club fino a Civitanova Marche: è stato arrestato per tentato omicidio aggravato e con ogni probabilità gli verrà contestata anche la premeditazione. "Volevo ucciderla", avrebbe ribadito ai poliziotti durante un lungo interrogatorio. Ora è stato trasferito nel carcere anconetano di Montacuto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


14:47

Minniti, mi candido ma sono autonomo

Non si può dire che io non abbia dimostrato carattere

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - "Io sono Marco Minniti penso di aver dimostrato in questi anni di aver una capacità di autonomia politica e una cosa che non si può dire è che io non abbia dimostrato carattere". Lo afferma Marco Minniti a In Mezz'ora in più a chi gli chiede se lui sia il candidato di Renzi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

14:42

Scossa terremoto di 4.2 nel Riminese

Epicentro zona Santarcangelo. Avvertita in Romagna e Marche

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BOLOGNA, 18 NOV - Una scossa di terremoto è stata chiaramente avvertita alle 13.48 sulla costa romagnola, nel Riminese. La magnitudo secondo l'Ingv è di 4.2 mentre la profondità è di 43 chilometri. L'epicentro è nella zona di Santarcangelo di Romagna a pochi chilometri da Rimini.
    Tante le telefonate giunte ai Vigili del Fuoco dai cittadini allarmati ma non si registrano problemi a persone o immobili.
    Tanti anche i commenti affidati ai social network in cui si segnala come il sisma sia stato avvertito in Romagna, dal Ravennate al Riminese e nelle Marche, soprattutto tra Pesaro Urbino e Fano, ma anche a Senigallia e nell'Anconetano. Anche in queto caso non si segnalano danni a persone o cose.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

14:35

Papa: oggi pranzo con poveri, questa giornata segno speranza

Chiudi
POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA) POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH NEEDY PEOPLE - POPE FRANCIS HAS LUNCH WITH THE POOR IN PAUL VI HALL IN THE OCCASION OF THE WORLD DAY OF POOR AT THE VATICAN, 18 NOVEMBER 2018. ANSA/ANGELO CARCONI (ANSA)

Il Papa all'Angelus ha ricordato che oggi si celebra la Giornata Mondiale dei Poveri e ha annunciato: "Tra poco parteciperò al pranzo nell'Aula Paolo VI con tante persone indigenti. Analoghe iniziative di preghiera e di condivisione sono promosse nelle diocesi del mondo, per esprimere la vicinanza della comunità cristiana a quanti vivono in condizione di povertà. Questa Giornata, che coinvolge sempre più parrocchie, associazioni e movimenti ecclesiali, vuole essere un segno di speranza e uno stimolo a diventare strumenti di misericordia nel tessuto sociale". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA