Mps: Fondazione chiede altri 3,8 mld danni a banca

Il totale richieste sale a 10 mld

Lo scorso 31 luglio sono arrivate alla banca "ulteriori richieste stragiudiziali per 3,8 miliardi di euro da parte della Fondazione Mps". Lo comunica la banca nella nota sui conti semestrali, sottolineando che, dopo tale iniziativa, il petitum delle sole "richieste stragiudiziali" è salito a 4,8 miliardi di euro. "Rispetto a tali iniziative - spiega la nota - la banca esprime opinioni critiche rispetto alle tesi sostenute. Gli argomenti a supporto di tale interpretazione verranno sviluppati compiutamente nella risposta che sarà inviata alla Fmps. La Banca si riserva ogni azione a tutela del proprio patrimonio".

Il totale delle richieste danni, giudiziali e stragiudiziali nei confronti di Mps, ammonta a 10 miliardi di euro. Ai 5,2 miliardi di euro di cause legali avviate si aggiungono un miliardo di richieste stragiudiziali e la maxi-richiesta di 3,8 miliardi di euro arrivata dalla Fondazione Mps. "Dovete aggiungere ai 5,2 miliardi, un miliardo e 3,8 miliardi", ha chiarito l'ad Guido Bastianini, in conference call con gli analisti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie