Mostre: Collezione Cavallini Sgarbi aperta ancora per 2 mesi

Castel Caldes finora ha accolto oltre 15.000 persone

(ANSA) - TRENTO, 6 NOV - Spostata al 6 gennaio 2020 la chiusura della mostra "La Collezione Cavallini Sgarbi. Da Niccolò dell'Arca a Francesco Hayez", allestita a Castel Caldes, finora visitata da oltre 15.000 persone. Lo rendono noto gli organizzatori.
    La mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Cavallini Sgarbi, la Fondazione Elisabetta Sgarbi e la direzione artistica di Contemplazioni, è organizzata dall'Azienda per il turismo Val di Sole e promossa dalla Provincia autonoma di Trento, dal Castello del Buonconsiglio monumenti e collezioni provinciali, dal Comune di Caldes, da Trentino Marketing e dalla Comunità della Val di Sole.
    L'esposizione - sottolineano gli organizzatori - intende illustrare attraverso 80 capolavori, tra dipinti e sculture dal XV al XIX secolo, l'identità di una collezione idealmente senza confini, aperta a molte curiosità coincidenti con temi di studio sperimentati e altri del tutto nuovi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere