Mattarella, Alto Adige unicum assoluto

Assicura serena convivenza e sviluppo armonioso del territorio

(ANSA) - BOLZANO, 23 NOV - "L'Alto Adige Sudtirolo è un unicum assoluto". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, intervenendo con il suo omologo austriaco Alexander Van der Bellen alla cerimonia a Castel Tirolo, sopra Merano, per ricordare i 100 anni dell'Accordo di Saint Germain e i 50 anni del Pacchetto d'autonomia. "L'Alto Adige/Sudtirol - ha aggiunto - costituisce un esempio di autonomia a livello mondiale, che assicura non soltanto la serena convivenza, ma lo sviluppo armonioso di questo straordinario territorio". Van der Bellen ha invece sottolineato la "responsabilità comune per garantire lo sviluppo dell'Alto Adige per la tutela della lingua, della cultura e della tradizione".
    "L'autonomia dell'Alto Adige è il nostro bene comune, la casa comune per tutti i gruppi linguistici, un modello capace di superare conflitti etnici". Lo ha detto il governatore Arno Kompatscher.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie