Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Il 15 e 16 ottobre torna "Pomaria", la festa delle mele

Il 15 e 16 ottobre torna "Pomaria", la festa delle mele

Tra le novità i laboratori dedicati alla sostenibilità

(ANSA) - TRENTO, 04 OTT - Dopo lo stop degli ultimi due anni, la Val di Non si prepara a riaccogliere nuovamente una delle sue manifestazioni più amate: Pomaria, la festa dedicata alla raccolta delle mele Dop e alle eccellenze enogastronomiche km 0-40 locali e del territorio trentino. Le date da mettere in agenda sono il 15-16 ottobre e il borgo che la ospiterà è quello che l'ha vista nascere, ovvero Casez.
    Tra le novità i laboratori dedicati alla sostenibilità.
    Inoltre - precisa una nota - l'edizione 2022 sarà più ricca che mai con un numero ancora più ampio di realtà artigianali presenti, momenti di incontro, laboratori per adulti e bambini e un'attenzione ancora maggiore dedicata alle tematiche ambientali, che saranno toccate con mano, per esempio, anche grazie ad attività come quella incentrata sulla difesa degli insetti che fanno bene alle colture e al ruolo irrinunciabile delle api per la biodiversità. Parlando di workshop, un'attenzione speciale la meritano quelli tenuti dagli chef della valle, che saranno ancora più numerosi e che permetteranno di scoprire le ricette e i segreti per la loro riuscita. Infine, dopo la versione sperimentale degli scorsi anni, torna anche "Pomaria on the road", dal 1° al 16 ottobre, in attesa di Pomaria: passeggiate tra vigne e meleti, degustazioni in cantina e in distilleria, trekking urbani, laboratori per bambini e molto altro. Novità nella novità è il Groppello Wine Tour: in compagnia da una guida esperta, nell'arco di una giornata si va alla scoperta delle cantine della Val di Non e del loro vino di montagna. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere


    Modifica consenso Cookie