Innovazione: Kompatscher, bene coworking Silandro

(ANSA) - BOLZANO, 6 DIC - Recuperare edifici inutilizzati, riempiendoli di nuova vita e idee per trasformarli in un polo creativo di sviluppo economico e sociale per l'intera val Venosta. E' questa la filosofia di Basis Vinschgau Venosta, uno spazio destinato a piccole e medie imprese innovative, startup, freelance, associazioni culturali e sociali e artisti di ogni disciplina. Il progetto, finanziato con fondi Fesr, ha visto il restauro dell'ex palazzina servizi nell'ex caserma Druso di Silandro, oggi di proprietà della Provincia. Il vecchio edificio abbandonato si è così trasformato in un centro di innovazione e incubazione capace di ospitare fino a 100 persone su 2.300 metri quadrati suddivisi in moduli per ospitare co-working, startup, conferenze, centri di innovazione delle imprese, atelier, residenze per artisti, un foodlab e altri spazi per progetti di vario genere.
    All'indomani dell'avvio delle attività, mentre i primi creativi stanno già prendendo posto negli ambienti della caserma, il presidente della Provincia Arno Kompatscher ha voluto svolgere la prima visita ufficiale dell'edificio insieme al sindaco di Silandro Dieter Pinggera, al direttore del progetto Basis Hannes Götsch e al presidente di Basis Walter Gostner. "Investire sui giovani - ha sottolineato il presidente Kompatscher - offrendo loro spazi e strumenti per sviluppare il proprio talento, è l'unico modo per mantenere vitali le zone rurali e di confine. Basis è un esempio estremamente virtuoso perché nel farlo riconverte ambienti altrimenti inutilizzati e sfrutta l'orizzonte europeo grazie al finanziamento comunitario offerto a progetti di questo tipo. Progetti come questi sono un modello positivo. Ai promotori vanno il mio massimo appoggio e apprezzamento".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere