Sospesa licenza circolo privato Terni

Da Questura per ragioni ordine e sicurezza pubblica

Nuova sospensione per 20 giorni della licenza di somministrazione, per ragioni di ordine e sicurezza pubblica, nei confronto di un circolo privato di via Campofregoso, a Terni: a disporlo la questura per impedire - spiega - un'escalation di "eventi di pericolosità sociale".
    Già ad ottobre la divisione della polizia amministrava e sociale e dell'immigrazione aveva notificato al presidente del circolo la sospensione della licenza per due settimane, a seguito di segnalazioni da parte dei residenti, per i continui schiamazzi di persone ubriache. Nel corso dei controlli era stato accertato che il luogo era frequentato da pregiudicati e da persone non registrate come soci, che in alcune occasioni avevano provocato delle risse. Dopo un breve periodo di tranquillità, all'inizio di gennaio un intervento dei carabinieri per una rissa ha portato all'arresto di tre stranieri, tutti pregiudicati, per rapina e lesioni.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie