Nuovo acceleratore per Oncologia Terni

Anche nuovi medici per programma sviluppo dell'area ospedale

Nuovi medici e terzo acceleratore lineare in arrivo al dipartimento oncologico dell'ospedale di Terni nell'ambito di un programma di sviluppo che prevede, oltre a incremento d'organico e investimenti tecnologici, anche un'ottimizzazione di alcune attività innovative e strategiche.
    Il 2020 - spiega l'Azienda ospedaliera - è infatti iniziato con l'assunzione di tre medici oncologi, mentre sono in corso quelle per nuovo personale anche in radioterapia e nelle altre strutture del dipartimento. E' inoltre in corso, e prossima all'aggiudicazione, la gara per l'acquisto del nuovo acceleratore lineare per la radioterapia guidata dalle immagini della TC incorporata, un investimento di oltre 2 milioni di euro.
    "Nel 2019 nelle strutture afferenti al dipartimento di oncologia - spiega il commissario straordinario del Santa Maria, Andrea Casciari - sono state fatte complessivamente 42 mila visite ambulatoriali, esami citologici ed istologici riguardanti complessivamente 16.355 pazienti".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie