Usl Umbria 2, assunti 11 radiologi

De Fino, prima significativa risposta piena funzionalità reparti

(ANSA) - TERNI, 22 GEN - Va incontro alla carenza di personale del dipartimento di Diagnostica per immagini l'ingresso di 11 nuovi dirigenti medici di Radiodiagnostica, assunti a tempo indeterminato con la delibera firmata martedì dal commissario straordinario dell'azienda Usl Umbria 2, Massimo De Fino.
    In seguito ad una approfondita analisi sul fabbisogno di personale svolta nei servizi e nei reparti ospedalieri - spiega una nota - la direzione dell'azienda sanitaria ha deciso di portare da otto ad undici il numero di radiologi da assumere.
    Tali assunzioni risultano coerenti con il Piano triennale fabbisogno personale 2019/2021 e compatibili dal punto di vista economico. Si è deciso quindi di utilizzare la graduatoria esistente, restituendo così piena funzionalità ed operatività ai reparti delle strutture ospedaliere di Foligno, Spoleto, Narni-Amelia e Orvieto (dove si risolverà in via definitiva la carenza di personale con l'ingresso di cinque specialisti). Tale misura rientra in un ampio piano di assunzione di nuove figure professionali e di stabilizzazione del personale precario programmato dalla nuova direzione aziendale e già concordato in sede regionale. Intanto, anche l'Usl Umbria 2 ha provveduto a corrispondere, nella busta paga di gennaio, gli arretrati previsti dall'applicazione del Contratto nazionale di lavoro 2016-2018 della dirigenza medico veterinaria, sanitaria e delle professioni sanitarie con la corresponsione.
    Le somme per il personale sanitario che ha prestato servizio per l'intero periodo della vigenza contrattuale (2016, 2017 e 2018) ammontano a circa cinque mila euro e interessano circa 700 professionisti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie