La pandemia stravolge il Columbus Day, a Ny parata virtuale

Redazione ANSA

 La pandemia fa saltare anche la tradizionale parata del Columbus Day a New York, quest'anno virtuale. Ma ha avuto lo stesso un Grand Marshal, il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo. Spazio per le celebrazioni della 76/a edizione anche per Anthony Fauci, il virologo italoamericano a capo del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID, Istituto Nazionale per le Allergie e Malattie Infettive).

La parata resta la più grande celebrazione dell'eredità italoamericana nel paese, nonostante la figura di Cristoforo Colombo negli ultimi anni sia stata messa in discussione. La figura dell'esploratore italiano è stata infatti  coinvolta nella guerra delle statue di quei personaggi che secondo molti attivisti hanno un legame con l'eredità schiavista del paese. In diverse città la sua statua di Colombo negli ultimi mesi è stata abbattuta oppure rimossa.

La parata del Columbus Day a New York è stata quest'anno anche l'occasione per svelare una nuova statua dedicata a Madre Francesca Cabrini, la religiosa italiana dichiarata santa nel 1946, la prima americana, e nel 1950 patrona degli immigrati, che tra le altre cose diede assistenza a molti immigrati italiani negli Stati Uniti. La statua è stata collocata a Battery Park City a Lower Manhattan ed è stata finanziata da fondi dello stato dopo che il sindaco Bill de Blasio e la moglie Chirlane McCray sono finiti nel mirino per aver escluso la santa da una nuova serie di statue che onora le donne.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie