Margine di Ivana Muller

Roma - Incontro-Presentazione

Nell'ambito del Festival Short Theatre 2017 domenica 17 settembre, nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana, alle ore 19.00, viene presentato il progetto Margine di Ivana Muller, versione italiana di Notes, ispirata alla pratica del XIX secolo denominata marginalia, la quale coltivava il gesto di personalizzate un libro, prima che questo venisse regalato a un amico o a un innamorato, lasciando delle note a margine della pagina. In Margine questo gesto di amore o amicizia diventa un gesto poetico con il quale 5 lettori-annotatori scrivono delle note a margine di un libro scelto insieme, uno dopo l'altro, secondo ui determinato ordine.
Il libro annotato è Il Birraio di Preston di Andrea Camilleri. I lettori-annotatori sono: Eleonora Danco, Laura Accardo, Virginia Roghi, Simone Tso e Paolo Fallai.
L'incontro è moderato da Lorenzo Pavolini.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Per informazioni: tel. 06.44702823.
E-mail: info@shorttheatre.org; promozione@shorttheatre.org.

Ivana Muller è artista, coreografa e autrice di testi. Nata a Zagabria, cresciuta in Croazia e ad Amsterdam, vive a Parigi. Le sue coreografie e i suoi lavori teatrali (performances, installazioni, lavori testuali, video-lecture, opere audio, tours guidati e web-works) ripensano le politiche dello spettacolo e della spettacolarità, rivisitando i luoghi dell'immaginario e dell'immaginazione. Ivana Muller mette in discussione la nozione di "partecipazione", indagando il significato dei valori e la loro rappresentazione, continuando a lasciarsi ispirare dalla relazione tra performer e spettatore.




Piazza della Chiesa Nuova, 18, Roma

+39.0668802671

http://www.vallicelliana.it

b-vall.promozione@beniculturali.it