Ponte dei Sospiri

Venezia - Edificio storico

Il Ponte dei Sospiri fu costruito in pietra d'Istria, in stile barocco, agli inizi del XVII secolo su progetto dell'architetto Antonio Contin. Questo caratteristico ponte di Venezia, a poca distanza da Piazza San Marco, collegava con un doppio passaggio il Palazzo Ducale alle Prigioni Nuove, servendo da passaggio per i reclusi: secondo la leggenda, il nome deriva proprio dal fatto che i prigionieri, attraversandolo, sospiravano destinati alla morte.



Castello, 4242, Venezia

Modifica consenso Cookie