Abruzzo

Abruzzo Economy: Sospiri, aprire tavolo crisi credito

(v. 'Abruzzo Economy, Marsilio 'Parte...' delle 11,15)

(ANSA) - PESCARA, 24 SET - "Mentre il presidente della Regione Marsilio analizza giustamente le potenzialità dell'Abruzzo posrt covid io sono arrivato all'Aurum dopo aver affrontato 300 bancari abruzzesi sotto la regione, preoccupati per quello che posso definire il processo di desertificazione bancaria dell'Abruzzo". Così all'ANSA il presidente del Consiglio Regionale Lorenzo Sospiri a margine del Forum Abruzzo Economy, kermesse di respiro nazionale, in corso di svolgimento all'Aurum di Pescara.
    "Si parla di credito e di liquidità e poi 30 comuni abruzzesi saranno senza sportelli bancari, con danni non per i grandi imprenditori, ma per i piccoli - ha proseguito Sospiri - Ho già detto al Presidente Marsilio che bisogna andare al Mise e aprire uin tavolo di crisi del settore bancario abruzzese: la perdita di luoghi e personale è insostenibile, non c'è solo la questione della Popolare di Bari, ma di tanti istituti che stanno chiudendo i battenti. E' necessaria una vertenza Credito Abruzzo: la liquidità c'è, ma in queste condizioni a chi andrà? la perdita di competenze come verrà colmata", ha poi chiuso Sospiri. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie