ASviS

Responsabilità editoriale di ASviS

Alle fonti della sostenibilità

Iniziative e notizie sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile

ASviS

FEduf: al via la campagna “L’educazione finanziaria che vorrei”

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Fondazione per l’educazione e al risparmio e la Scuola politica “Vivere nella comunità”, con l’obiettivo di elaborare una carta sul diritto a ricevere un’educazione finanziaria adeguata e mirata a ogni fascia di popolazione, poiché è alla base di una cittadinanza attiva e consapevole, capace di costruire un futuro solido e sostenibile.

 

Clima: appello degli scienziati alla politica italiana

La Società italiana per le scienze del clima ha inviato una lettera aperta alle forze politiche per chiedere di inserire la crisi climatica in cima all’agenda politica, poiché il Paese, chiarisce il documento, è tra i più esposti al mondo agli effetti devastanti del cambiamento climatico. Gli scienziati sollecitano soluzioni urgenti ma anche di pianificazione programmata e strutturale.

 

Degrado suolo: senza un cambio di rotta, il pianeta diventerà inospitale

Per fronteggiare la siccità dovuta al degrado del suolo, occorre imporre un contenuto organico minimo del 3-6% in tutti i terreni agricoli: è la principale raccomandazione ai Governi del Movimento globale Conscious planet- “Salva il suolo”, sostenuto dalle Nazioni unite, al fine di contenere gli effetti del depauperamento del suolo, i cui livelli sono allarmanti in Italia e nel mondo.

 

Emilia-Romagna: aperta la consultazione per la Strategia Agenda 2030

Sarà attiva fino al 30 settembre la piattaforma PartecipAzioni che ha avviato, lo scorso 22 giugno, la consultazione finalizzata all’ascolto di opinioni e al confronto tra tutte le realtà coinvolte nell’attuazione della Strategia Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile della regione Emilia-Romagna.

 

Progetto Appennino: aperta la call per i territori dell’edizione 2023

Fino al 28 ottobre è possibile candidarsi alla call per la ricerca dei due territori che ospiteranno l’edizione 2023 del Progetto Appennino della Fondazione Garrone, da tempo promotrice di un originale modello di rilancio delle aree montane in chiave sostenibile. L’iniziativa è rivolta a imprese giovani o consolidate, sia pubbliche che private.

 

Da Arpa alcuni consigli per non sprecare l’acqua

Le perdite dalla rete e la riduzione della disponibilità della risorsa idrica nel Paese richiedono un consumo responsabile. Sul sito dell’Agenzia per la prevenzione e la protezione ambientale della regione Veneto è disponibile un’infografica che fornisce gli accorgimenti che possiamo mettere in atto in più ambiti per non sprecare questa preziosa risorsa.

 

Il Manifesto della società civile, la “spina dorsale” dell’Italia

L’appello, nato su iniziativa del professor Leonardo Becchetti dell’Università degli studi “Tor Vergata “di Roma e a cui hanno già aderito personalità della società civile, illustra le istanze della cittadinanza in vista delle elezioni. L’iniziativa mira a un’alleanza “trasversale e inclusiva” tra le parti coinvolte nella progettazione del futuro del Paese, in cui la società civile rivendica un ruolo di coprotagonista, e avanza proposte per l’agenda politica.

 

Hivos: l’arte al servizio della giustizia climatica

Il rapporto “Art advocacy and climate justice”, pubblicato dalla Ong Hivos, esplora il fenomeno dell’artivismo, l’utilizzo dell’arte come strumento di mobilitazione civica, per promuovere politiche orientate alla giustizia climatica. Il documento illustra dieci casi studio in cui l’arte viene integrata negli approcci partecipativi e inclusivi, guidati da persone e artisti a difesa della giustizia climatica.

 

Non autosufficienza: appello delle organizzazioni sulla riforma

Portare avanti il lavoro svolto per la riforma sull’assistenza agli anziani non autosufficienti: è quanto chiede la coalizione “Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza” in una lettera aperta al presidente della Repubblica, al presidente del Consiglio, al ministro del Lavoro e delle politiche sociali e al ministro della Salute, in seguito alla prematura conclusione della legislatura.

 

Fondazione Oibr: il Quaderno per il reporting di sostenibilità

La Fondazione Oibr ha pubblicato il Quaderno n.8 dal titolo “Operationalising materiality – Applied guidelines on how to identify and monitor the evolution of sustainability-related material issues”. Scopo del documento è fornire alle organizzazioni le linee guida per individuare e selezionare gli aspetti rilevanti per il reporting di sostenibilità aziendale.

 

Pubblicato il Rapporto Bes 2022 di Roma Capitale

L’Ufficio di statistica di Roma Capitale ha diffuso il quinto rapporto sugli indicatori di Benessere equo e sostenibile, aggiornati per la maggior parte al 2020, offrendo il quadro della Capitale rispetto al contesto regionale e nazionale. Gli indicatori, che tengono conto degli SDGs dell’Onu, fanno riferimento a 12 ambiti tra cui salute, istruzione e formazione, ambiente, politica e istituzioni.

 

Rapporto Idlo 2021: stato di diritto guida pace e sostenibilità

L’Organizzazione internazionale del diritto per lo sviluppo ha pubblicato i risultati del secondo anno del Piano strategico 2021-2024, finalizzato alla realizzazione di sistemi giudiziari centrati sulle persone e sull’abbattimento delle disuguaglianze nella giustizia nei Paesi vulnerabili. Il Piano evidenzia come lo stato di diritto, enunciato nel Goal 16 dell’Agenda 2030, svolga un ruolo chiave nel raggiungimento degli altri SDGs.

 

Aperte le candidature per l’EY startup Academy 2022

Fino al 31 agosto è possibile candidarsi alla prima fase di selezione del programma gratuito di formazione delle startup italiane ideato da Fondazione EY in collaborazione con Microsoft Italia. L’obiettivo è sostenere i giovani imprenditori, attenti ai temi della sostenibilità, nella realizzazione di progetti finalizzati allo loro crescita, contribuendo allo sviluppo dell’innovazione imprenditoriale del Paese.

Responsabilità editoriale e i contenuti sono a cura di ASviS


Modifica consenso Cookie