Fiere: peperone di Carmagnola protagonista 2-11 settembre

La 73/a edizione della manifestazione nazionale nel Torinese

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 29 GIU - In un'area espositiva di oltre 10.000 metri quadrati, con 8 piazze dedicate, di cui 6 enogastronomiche, 2.500 posti a sedere e oltre 200 espositori, torna dal 2 all'11 settembre la Fiera nazionale del peperone di Carmagnola, presentata oggi a Torino, a Palazzo Barolo. Il Comune di Carmagnola propone per la più grande manifestazione fieristica dedicata a un prodotto agricolo un fitto cartellone, con degustazioni, show cooking, talk show, cene a tema, street food, concerti e spettacoli di vario genere, iniziative solidali, area bimbi, una grande rassegna commerciale.
    In un'edizione che dedicherà ampio spazio ai temi di green, sostenibilità, cura e promozione del territorio, vengono confermate le principali iniziative inserite con successo nelle ultime due edizioni, come Cà Peperone, il Villaggio del Territorio e Il Salotto della Fiera. Tra le novità, il Peperone Day, il Pizza Village, il Salone della Robotica e il "matrimonio" con il Roero e i suoi vini. Tra gli incontri del Salotto della Fiera uno show cooking condotto da Alevtina Drigant, presentatrice tv, attrice e modella ucraina, in cui verrà presentata una ricetta ucraina con i peperoni. Per la quarta edizione consecutiva, il conduttore radiofonico e televisivo Tinto sarà il presentatore dello storico Concorso del Peperone e di altri eventi e la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro onlus sarà charity partner.
    Per l'arte, in collaborazione con l'Archivio Casorati a Palazzo Lomellini si potrà visitare la mostra "Francesco Casorati. 60 anni di Pittura - Un percorso indipendente" curata da Elena Pontiggia e nella Chiesa di San Filippo la mostra "Nel Cuore di Maria", dedicata al 500/o anniversario del primo Voto che la comunità cittadina espresse all'Immacolata Concezione Vergine Maria, Patrona della Città. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA