Basilicata

Le riunioni del Consiglio regionale nella lingua dei segni

Dal 13 luglio. Il servizio avrà una durata di 24 mesi

(ANSA) - POTENZA, 09 LUG - A partire dalla prossima seduta del Consiglio regionale, convocata per martedì 13 luglio, alle ore 15, i lavori saranno tradotti nella lingua dei segni italiana.
    Lo ha reso noto l'ufficio stampa dell'Assemblea lucana, evidenziando che "sarà garantita l'interpretazione simultanea dalla lingua parlata alla Lis per tutta la durata della seduta.
    Il servizio di interpretariato dei lavori consiliari, che avrà una durata di 24 mesi, va ad aggiungersi all'altra iniziativa, in piedi dal 2017 che garantisce la traduzione nella Lis di una edizione settimanale del Tgweb dedicata all'attività istituzionale del Consiglio regionale, curata dall'ufficio Stampa dell'Ente".
    Il presidente del Consiglio regionale, Carmine Cicala, ha espresso "la massima soddisfazione da parte di tutta l'Assise regionale per l'avvio di questa importante attività". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie