Maire Tecnimont:svilupperà impianto idrogeno verde in Italia

Accordo con Mytilineos per conversione da impianto solare

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 20 MAG - NextChem, controllata di Maire Tecnimont, ha siglato un accordo con Mytilineos per attività di ingegneria per lo sviluppo di un impianto di produzione di idrogeno verde via elettrolisi in Italia.

Il progetto, che convertirà l'energia rinnovabile da uno degli impianti solari di Mytilineos in idrogeno verde, mira a fornire agli acquirenti locali un'alternativa di vettore energetico carbon neutral che potrebbe consentire una reale decarbonizzazione anche dei settori industriali difficili da riconvertire.

"NextChem è front runner nello sviluppo di una nuova economia verde a idrogeno: abbiamo nel nostro portafoglio ben quattro soluzioni tecnologiche per la produzione di idrogeno con diversi gradi di intensità carbonica, tra le quali l'idrogeno verde, è una delle più ambiziose dal punto di vista economico e ambientale e sulla quale noi stiamo già lavorando, sia in Italia che all'estero", afferma Pierroberto Folgiero, amministratore delegato del Gruppo Maire Tecnimont e NextChem.

"L'Italia rappresenta uno dei nostri mercati chiave in Europa e siamo entusiasti di avviare lo sviluppo del nostro primo progetto pilota di idrogeno verde in partnership con NextChem nel Paese. Miriamo ad espandere questo Business Model in tutti i Paesi dove stiamo sviluppando Sistemi di Energia Rinnovabile", sostiene Nikos Papapetrou, general manager di Rsd Business Unit.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie