Algeria: 1,97 miliardi avanzo bilancia commerciale in 4 mesi

Surplus grazie a un aumento dell'export del 37%

Redazione ANSA ALGERI
(ANSA) - ALGERI, 27 GIU - È di 1,97 miliardi di dollari l'avanzo della bilancia commerciale dell'Algeria nei primi quattro mesi dell'anno rispetto ad un deficit di 959 milioni durante lo stesso periodo del 2021. Lo ha detto il ministro del Commercio algerino, Kamel Rezzig, citato dall'agenzia di stampa ufficiale Aps.

L'eccedenza è dovuta all'aumento delle esportazioni totali del 37,8%, fra cui quelle degli idrocarburi che sono aumentate del 32%, mentre l'export non-energy è cresciuto dell'83%.

Rezig ha espresso "soddisfazione per l'aumento delle esportazioni nella maggior parte dei settori durante i primi quattro mesi del 2022", come quello dei fertilizzanti chimici che sono aumentati del 97%; e del cemento, il cui tasso di crescita ha raggiunto il 125%.

L'Algeria, membro dell'Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio (Opec), produce più di un milione di barili di greggio al giorno e la sua economia dipende dagli idrocarburi per circa il 90%.

Dopo la sua elezione nel dicembre 2019, il presidente Abdelmadjid Tebboune aveva lanciato un piano di ripresa economica, basato sulla diversificazione dell'economia rispetto agli idrocarburi.

L'anno scorso l'Algeria aveva raggiunto i 5 miliardi di dollari di export esclusi quello di idrocarburi: una cifra senza precedenti nella storia del Paese nordafricano. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA