Cina, mercato software auto a 4,09 miliardi dollari nel 2022

Forte crescita, programmi saliranno al 60% del valore veicolo

Redazione ANSA ROMA

Secondo il 'Libro bianco sullo sviluppo dell'industria del software automobilistico in Cina' uno studio pubblicato dalla China Software Industry Association (CSIA) le dimensioni del mercato del software automobilistico registreranno in Cina una crescita del 23,4% nei due prossimi anni.
    Alla stessa scadenza del 2023 - riferisce Gasgoo.com - le dimensioni del mercato globale del software automobilistico dovrebbe raggiungere i 28 miliardi di dollari, in quanto il software rappresenterà il 60% del valore totale del veicolo.
    Le analisi della CSIA indicato che il mercato del software automobilistico in Cina, arrivato al corrispettivo di 3,31 miliardi di dollari nel 2020 dovrebbe arrivare a 4,09 miliardi di dollari nel 2022. Il vicesegretario della CSIA, Fu Xiaoyu, ha affermato che l'industria automobilistica sta passando dalla meccanica tradizionale all'elettronica e quindi il software sarà cruciale per i modelli futuri.
    Un veicolo premium - si legge nel rapporto di Gasgoo.com - ha molte più righe di codice software rispetto ai sistemi operativi per PC o agli smartphone e può arrivare a 100 milioni di righe, rispetto ai 50 milioni di Windows Vista o alle 130 mila righe di un tipico telefono Android.
    Il vicesegretario Fu Xiaoyu ha precisato che il software per i veicoli autonomi potrà arrivare a contenere 500 milioni di righe di codice in futuro. Inoltre, il mercato cinese del software automobilistico ha un grande potenziale.
    Secondo il 'Libro bianco sullo sviluppo dell'industria del software automobilistico in Cina', dal 2020 al 2030 il mercato cinese del software automobilistico, compresi i sistemi operativi, il midware e il software funzionale, registrerà un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 30%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie