135 milioni euro per la sostenibilità da asta Mercedes SLR

Con vendita record Museo finanzierà Fondo per progetti 'green'

Redazione ANSA ROMA

 Nel confermare la vendita a un collezionista privato per la stratosferica cifra di 135 milioni di euro di una delle due 300 SLR Uhlenhaut Coupés prodotte ed esistenti, vendita rivelata nei giorni scorsi da Ansa Motori, il Museo Mercedes-Benz ha chiarito che la somma ricavata sarà impiegata per istituire un fondo internazionale che erogherà borse di studio nelle aree delle scienze ambientali e della decarbonizzazione.
   

L'auto era stata messa all'incanto lo scorso 5 maggio al Museo della Stella, in un evento esclusivo e riservato ad alcuni collezionisti Mercedes di livello internazionale, organizzato in collaborazione con RM Sotheby's.
    "Siamo orgogliosi di poter contribuire con la nostra collezione storica a questa iniziativa che collega il passato con il futuro dell'ingegneria e della tecnologia della decarbonizzazione", ha sottolineato Marcus Breitschwerdt, responsabile Mercedes Benz Heritage. "L'acquirente privato ha concordato che la 300 SLR Uhlenhaut Coupé rimarrà accessibile per l'esposizione pubblica in occasioni speciali, mentre la seconda 300 SLR Coupé originale rimane di proprietà dell'azienda e continuerà a essere esposta a Stoccarda, presso il Mercedes-Benz Museum".
    Il neo costituito Mercedes-Benz Fund, spiegano dalla Germania, prevede due aree di finanziamento destinate a iniziative di portata globale: "Borse di studio universitarie al fine di collegare, educare e incoraggiare gli studenti a realizzare/condurre ricerche su progetti di scienze ambientali e borse di studio scolastiche destinate ad alunni per realizzare progetti ambientali locali nelle loro comunità. I fondi del programma - è stato chiarito - saranno erogati a persone che altrimenti non avrebbero i mezzi finanziari per realizzare i loro progetti e percorsi di carriera".  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie