Sileri, mascherina è follia al mare ma la terrei su aerei

'Anche se non è obbligatoria. E dove c'è assembramento e folla'

Redazione ANSA

"È chiaro che una volta che il virus SarsCoV2 circola di più, la mascherina limita il contagio; quindi il mio consiglio è di usarla laddove c'è assembramento e folla. Tenerla in spiaggia mi sembra una follia, ma va tenuta sui trasporti dove è ancora obbligatoria e se magari si prende un aereo; ieri l'ho preso e l'ho tenuta anche se non era obbligatoria. Ma certo non la metterei al ristorante o al mare". Così il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a margine del convegno 'La Sanità che vorrei' al ministero della Salute.

I casi di Covid, ha quindi sottolineato Sileri, "non stanno aumentando perchè è stata tolta la mascherina, ma stanno aumentando perchè vi è un passaggio di una variante che è più contagiosa delle precedenti e i contagi hanno cominciato ad aumentare ancora prima che le mascherine fossero rimosse". Quindi, un invito da parte del sottosegretario a considerarne l'uso, anche se non è più vigente l'obbligo, laddove si determinano particolari condizioni di assembramento. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA