Fico riapre, obiettivo 1 milione di visitatori

Inaugurazione 7 luglio, Cigarini, bilancio in positivo nel 2023

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 25 GIU - Fico ci riprova, con il biglietto a pagamento e l'obiettivo di arrivare a un milione di spettatori paganti all'anno a regime. Dopo un anno di lavori di restyling, il parco del cibo di Bologna aperto nel 2017 e chiuso con la pandemia riaprirà per la seconda inaugurazione il 7 luglio alle 7 di sera. La Fabbrica italiana contadina rinnovata, dopo un primo appuntamento a Milano, è stata presentata oggi a Bologna.

"A regime ci aspettiamo di portare Fico a un milione di visitatori paganti all'anno", spiega l'ad Stefano Cigarini, a margine della conferenza stampa. Proprio il biglietto a pagamento è forse la novità più grossa nel modello di business del parco: otto euro, dieci per l'accoppiata Fico-Luna Farm, più varie altre formule che prevedono degustazioni e abbonamenti.

Per quanto riguarda il bilancio, spiega il manager, "puntiamo ad andare in break even al terzo anno, quindi di andare a pareggio al terzo anno: con il bilancio del 2023 puntiamo ad avere Fico in positivo". Sulle difficoltà del primo Fico, per il nuovo ad c'entrano anche gli obiettivi iniziali dichiarati (fra cui quello di arrivare a 6 milioni di visitatori all'anno in tre anni): "Erano probabilmente un po' sovradimensionati, adesso stiamo ricominciando il percorso". I primi tre anni, insiste Cigarini, "hanno evidenziato tutta una serie di difetti che Fico aveva e ne avrà ancora, correggeremo degli errori e ne faremo di nuovi. Ma i parchi vanno giudicati sul lungo periodo". Per il manager, proveniente da Cinecittà World, "non è assolutamente l'ultima chance". Al terzo anno di vita l'attrazione romana "perdeva 32 milioni e in tre anni l'abbiamo portata a fare utile". Fico parte da una perdita di 4 milioni nell'anno della pandemia: "Avrà bisogno di anni per imporsi sul mercato ma non abbiamo dubbi che questo succederà". Dopo l'inaugurazione, Fico aprirà continuativamente dal 22 luglio, dal giovedì alla domenica, dalle 11 alle 22 (il sabato fino alle 24). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie