Siccità: Coldiretti, Toscana perderà 30% produzione agricola

Redazione ANSA FIRENZE
(ANSA) - FIRENZE, 28 GIU - A causa della siccità "nella migliore delle ipotesi perderemo il 30% della produzione agricola regionale". Lo afferma in una nota Fabrizio Filippi, presidente di Coldiretti Toscana, chiedendo alla Regione di attivare la procedura per l'assegnazione del carburante supplementare ad aliquota ridotta di accisa per l'irrigazione di soccorso utilizzata dalle aziende agricole per salvare i raccolti.

Secondo l'associazione possono essere assegnate alle aziende agricole fino a 200 litri di gasolio agevolato in più per ettaro (450 per tabacco e pomodoro da industria). "Lo stravolgimento climatico - spiega Filippi - con i fiumi in secca, precipitazioni assenti e caldo record, pone le aziende agricole di fronte alla scelta di quale produzione aiutare attraverso l'irrigazione laddove è possibile metterla in atto e quale invece abbandonare perdendo investimenti e raccolti".

Coldiretti Toscana ricorda alle aziende di segnalare sul sito di Artea eventuali danni alle coltivazioni causate dalla siccità, invitando le istituzioni a "prevedere uno stanziamento di risorse finanziarie adeguate per indennizzare le imprese agricole per i danni subiti, e definire le priorità di uso dell'acqua disponibile, dando precedenza al settore agricolo per garantire la disponibilità di cibo". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie