Turismo: Nardi, saremo pronti per nuova voglia vacanze?

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 SET - "La Giornata mondiale del turismo è importante per ricominciare a parlare di turismo dopo tani mesi passati in casa. Gli italiani hanno voglia di partire, anzi, vediamo una maggiore disponibilità ad andare in vacanza, anche solo a fare gite vicino ai luoghi di residenza. Siti che spesso sono meno visitati e che hanno bisogno di strutture. Ma questi mesi hanno messo in evidenza anche la diversità dei turismi: le città d'arte sono una cosa, quelle di mare un'altra, ognuna con le sue problematiche". A dirlo, la presidente della Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo alla Camera Martina Nardi, in apertura del convegno Grand(Tour)ismo Italia per la Giornata mondiale del turismo.Dopo la pandemia, aggiunge, "gli italiani si sono resi conto anche di quanto contano i servizi delle città, dalla spazzatura alle acque, così come della possibilità di far crescere il Pil proprio con il turismo".
    Ricordando poi la "sofferenza delle città d'arte per la mancanza degli stranieri" la presidente aggiunge: "i turisti stranieri torneranno. Ma saremo pronti ad affrontare la voglia di Italia, che sarà anche maggiore del passato? Non abbiamo fatto molto per accogliere questa nuova voglia, penso alla riqualificazione delle strutture. E d'altronde non si può certo chiedere a chi è stato chiuso per mesi ora di investire". (ANSA)

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie