Si rivedono vip e stranieri a Capri, 11mila sbarchi

Bene il 'ponte' con code alla seggiovia, in tanti in spiaggia

Redazione ANSA CAPRI (NAPOLI)

CAPRI (NAPOLI) - Undicimila passeggeri sono sbarcati a Capri nel corso del 'ponte' iniziato venerdì pomeriggio. Un weekend che ha segnato la ripresa turistica dell'isola poiché, stando ai dati della Capitaneria di Porto, nel giorno di domenica sono partite circa 3000 persone, il che significa che sottratte poche centinaia di residenti che si spostano quotidianamente fra l'isola e la terraferma, negli alberghi e nelle strutture ricettive di Capri, soggiornano circa 6500 turisti.
    Diversi i vip: sull'isola si sono rivisti volti noti come quello dell'attore Alessandro Preziosi che fin da ragazzino raggiunge la villa di famiglia a Marina Piccola e poi Veronica Maya che è fra i vacanzieri più fedeli, giunta in versione familiare nel buen retiro del Grand Hotel Quisisana per festeggiare i dieci anni di un noto brand caprese di orologi.
    Nella giornata di domenica il tempo è stato incerto fino alle prime ore del pomeriggio, poi il sole spuntato all'improvviso ha spinto in spiaggia tanti ospiti dell'isola che hanno raggiunto i lidi aperti dove vengono rispettate rigide norme di sicurezza.
    Tanti anche coloro che hanno scelto un giro in barca o una passeggiata nel verde. Alla seggiovia si è formata una lunga fila di persone desiderose di godere il panorama dall'alto dei circa 800 metri del monte Solaro seguendo l'esempio dell'attaccante del Napoli Dries Mertens che la settimana scorsa era stato in gita sull'isola.
    "Abbiamo avuto una buona prova d'estate - ha detto Sergio Gargiulo, presidente di Federalberghi Capri che rappresenta la quasi totalità delle imprese ricettive dell'isola -. La nostra occupazione è alta e molti proprietari di seconde case hanno preferito restare fino al giorno della Festa della Repubblica.
    Ed abbiamo cominciato a rivedere i turisti stranieri. Dopo i risultati positivi che si sono avuti con gli arrivi di questo fine settimana dove non si sono verificati assembramenti anche grazie ai protocolli di sicurezza - continua Gargiulo - possiamo guardare con ottimismo ai mesi che verranno. Dopo questo fine settimana ci aspetta un'altra settimana positiva con il ponte del 2 giugno che sicuramente continuerà con la sosta dei nostri ospiti fino alla fine del prossimo week end". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie