Da zona rossa a tute blu, in mostra le 'sociocromie'

Dall'8 settembre al Museo della Scienza e Tecnologia di Milano

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 31 AGO - Dalla zona rossa al black friday, dalle brigate rosse alla maglia rosa, il colore evoca concetti universalmente riconosciuti: è il soggetto della mostra 'Sociocromie', aperta dall'8 settembre al 14 novembre al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Curata da Giulio Ceppi, architetto, designer e fondatore di Total Tool, l'esposizione è dedicata al valore storico e sociale del colore.
    La mostra evidenzia - nell'ambito del XX secolo e l'inizio del XXI - momenti di valore storico e sociale, legati alla politica, agli eventi sportivi, alle innovazioni tecniche, che ricorrono al colore quale espressione connotante, da cui deriva la denominazione Sociocromie - neologismo ideato da Ceppi - che si riferisce a un fatto sociale noto ed espresso attraverso l'uso di diverse tonalità con una natura metaforica o a volte metonimica. Dall'oro nero ai colletti bianchi, sono 25 i binomi esposti in mostra e identificati come "cromonimi", ovvero eventi della vita quotidiana espressi ricorrendo a una tinta che permette di rappresentare la realtà in modo figurato. L'allestimento presenta una successione cronologica di 25 tavole sinottiche ognuna riproducente un singolo concetto, l'anno in cui il concetto è emerso e un colore. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie