Fiabe nei castelli di Puglia, spettacoli dal 17 al 26/9

mostre, laboratori didattici e performance

Redazione ANSA BARI

(ANSA) - BARI, 09 SET - La Puglia e la Basilicata sono un giacimento di storie e fiabe popolari, tramandate oralmente, di generazione in generazione. Così, a circa cinquant'anni dal più importante rilevamento sonoro di espressività di tradizione orale intrapreso dall'ex Discoteca di Stato su tutto il territorio nazionale, l'ICBSA - Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi del Ministero della Cultura - dà avvio a un ampio progetto di valorizzazione dei patrimoni narrativi e fiabistici di Puglia e Basilicata. Lo scopo è di rinnovare la riflessione sul tema della narrativa orale come patrimonio tuttora vitale e contemporaneo e dare impulso a una molteplicità di iniziative, studi e ricerche sul tema, in uno spirito di restituzione ai territori di patrimoni documentari inediti o poco indagati.
    Tra le attività previste vi sono mostre, laboratori didattici e performance, pensati con l'intento di sperimentare le ricadute dei patrimoni di tradizione orale nei nuovi linguaggi del teatro dell'arte, nell'audiovisivo, nella vita quotidiana, con un ampio coinvolgimento delle comunità locali.
    Nasce così "Fiabe nei castelli di Puglia": progetto performativo promosso dall'ICBSA in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Puglia, curato nella drammaturgia e nella regia da Michele Santeramo con la produzione creativa e organizzativa della Fidelio. Interpretate da due attori pugliesi, Michele Cipriani e Dalila de Marco, le fiabe saranno raccontate in forma scenica in sei appuntamenti straordinari in luoghi magici come i castelli che punteggiano il territorio pugliese.
    Le tappe previste attraverseranno la Puglia si terranno all'interno dei suggestivi Castello di Copertino (17 settembre, ore 18); Castello Svevo di Bari (18 settembre, ore 18); Castello Svevo di Gioia del Colle (19 settembre, ore 11); Castello di Manfredonia (24 settembre, ore 16.30); Castel del Monte - Andria (25 settembre, ore 19) e infine Castello Svevo di Trani (26 settembre, ore 11). (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie